Il cioccolato

Origini e diffusione della pianta del cacao



Non c’è consenso scientifico sull'origine del cacao, le teorie più accreditate sono 4:
  • Regione dell'Alta Amazzonia: questa regione è ricca di foreste pluviali ed è un centro primario di biodiversità ed è possibile che il cacao crebbe qua 10.000-15.000 anni fa.
  • Regione dell'Alto Orinoco della Colombia nord-orientale e del Venezuela nord-occidentale. Il ritrovamento di un considerevole numero di geni di cacao in questa regione potrebbe indicare l'origine del cacao selvaggio.Il passaggio al Messico sarebbe molto facile da qui. Le colline ai piedi delle Ande nella Colombia nord-occidentale. Anche qui sono state trovati numerosi geni.
  • America centrale dal Messico meridionale al Guatemala. Altri studi danno la foresta Lacandona del Chiapas e l'area del fiume Usumacinta fra Messico e Guatemala come la culla del cacao.

Attualmente la distribuzione geografica dei produttori di cacao è così composta: la Costa D’Avorio è diventata il primo produttore mondiale davanti al Ghana e all’Indonesia. Poi abbiamo il Brasile, la Nigeria, il Camerum, l’Ecuador, la Repubblica Domenicana, la Colombia, il Messico e la Papuasia.

Nessun commento:

Posta un commento